Turismo Culturale ed Enogastronomico

Turismo Culturale ed Enogastronomico
  • Assistenza didattica
  • Attestato di frequenza
  • Accesso illimitato per 12 mesi
  • Docente universitario
Status Attuale
Non iscritto
Prezzo
35€

Docente: Dott. Gaetano Vessichelli

Durata: 10 ore di videolezioni

Assistenza didattica: Per ogni esigenza didattica contatta il tuo tutor all’indirizzo [email protected] dalle ore 8.30 alle ore 18.00, dal lunedì al venerdì.

Moduli e programma corso:

  1. Presentazione (Tecniche e modalità del corso)
  2. Prima Lezione – (Definizione del concetto turismo enogastronomico – presentazione del territorio italiano – cosa richiede il turista enogastronomico oggi in Italia – il target – l’offerta italiana)
  3. Seconda Lezione – (I numeri del turismo enogastronomico in Italia – il mito del “Made in Italy” – il podio enogastronomico italiano oggi – il prodotto tipico, come riconoscerlo e come usarlo nel turismo)
  4. Terza Lezione – (Certificazioni e marchi di qualità del prodotto italiano – Dop, Igp, Stg, Doc, Docg – L’eccezionalità del comparto vitivinicolo italiano – I P.A.T. – Prodotti Biologici – Strade del Vino e dell’Olio)
  5. Quarta Lezione – (L’offerta enogastronomica italiana e le regioni leader – Valle d’Aosta – Piemonte – Liguria – Lombardia – Trentino Alto Adige – Friuli Venezia Giulia – Emilia Romagna – Veneto)
  6. Quinta Lezione – (Toscana – Marche – Umbria – Lazio – Campania – Basilicata – Abruzzo – Molise – Puglia – Calabria – Sicilia – Sardegna)
  7. Sesta Lezione – (Gli altri mercati del turismo enogastronomico, i competitor – Il modello spagnolo – il modello thailandese – il modello sudafricano – il modello greco – il modello bielorusso)
  8. Settima Lezione – (Le richieste del mercato enogastronomico – Italiani e Stranieri – Le esperienze più vissute, il fenomeno dello street-food – la complessità del “food and wine” – i mercati gastronomici)
  9. Ottava Lezione – (Strategie di marketing – marketing turistico e marketing mix – Tecniche di vendita di un prodotto legato al turismo enogastronomico)
  10. Nona Lezione – (Turismo 4.0, turismo sostenibile – verso un turismo “slow” – le esperienze di comunità – il fenomeno del turismo sostenibile ed enogastronomico – l’esempio “Slow Food”)
  11. Decima Lezione – (Elementi di comunicazione turistica – Il portale web e le 5 regole fondamentali – I requisiti di un portale web per il turismo enogastronomico)
  12. Undicesima Lezione – (Elementi di comunicazione turistica – I social media nel turismo – Social media: quali servono al turismo enogastronomico? – Social media strategy – Azioni di monitoraggio e verifica – social media e turismo, binomio fondamentale)
  13. Dodicesima Lezione – (Project work turismo enogastronomico)
  14. Tredicesima Lezione – (Project work turismo enogastronomico)
  15. Quattordicesima Lezione – (Project work turismo enogastronomico)
  16. Quindicesima Lezione – (Project work turismo enogastronomico)
  17. Sedicesima Lezione – (Project work turismo enogastronomico)
  18. Diciassettesima Lezione – (Project work turismo enogastronomico)
  19. Diciottesima Lezione – (Project work turismo enogastronomico)
  20. Diciannovesima Lezione – (Project work turismo enogastronomico)
  21. Ventesima Lezione – (Promozione del territorio – I nuovi target – Distribuzione progetto – Lo studio dei modelli territoriali – piano commercializzazione)
  22. Riepilogo generale

Guarda la presentazione gratuita

Contenuto del Corso

Espandi tutto
1 di 2